Il contributo per l’assistenza familiare: gli anziani, i caregiver e le assistenti familiari. L’esperienza dell’Ambito Socio Assistenziale Tarcentino – Maria Teresa Agosti, Andreina Tosolini

L.R. 6/2006-art.41-Fondo per l’Autonomia Possibile e l’Assistenza a lungo termine (FAP).
Allegato

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1927

Fondo sociale europeo – Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione – Programma operativo 2014/2020. Asse 2 – Inclusione sociale e lotta alla povertà. Programma specifico n. 23/15 – Misure per il sostegno all’accesso delle famiglie in condizioni di svantaggio ai servizi per la prima infanzia. Cod. operazione: SA1801662001. C.U.P. J61E18000010006.

logo pon
Graduatoria dei beneficiari dei buoni di servizio e delle domande ammesse in graduatoria ma non finanziabili per esaurimento dei fondi.
(Determinazioni del Responsabile del Servizio n.266 del 18.06.2018 e n. 284 del 27/06/2018)
Graduatoria FSE anno ed. 2018-2019

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1866

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE E LA FORMAZIONE DI TUTORI VOLONTARI DI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI (MSNA) NELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA, AI FINI DELL’ISCRIZIONE NELL’ELENCO DI CUI ALL’ART. 11 DELLA L. 47/2017.

E’ possibile presentare domanda per la selezione e formazione di tutori di MSNA, al fine dell’iscrizione nell’elenco dei tutori volontari presso il Tribunale per i Minorenni di Trieste. In calce è possibile scaricare l’avviso pubblico, il modello di domanda e il protocollo d’intesa sottoscritto tra il Garante regionale dei diritti della persona e il Presidente del Tribunale per i Minorenni di Trieste (per averne copia scrivere ad ti.gvf.enoiger.otnecrat-mocnull@otibma).

Il presente avviso pubblico è privo di termini e consente la presentazione delle domande in qualsiasi momento.

AVVISO_PUBBLICO_TUTORI_VOLONTARI_MSNA
MODELLO_DOMANDA_TUTORI_VOLONTARI_MSNA

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1884

Avviso per la presentazione delle domande per l’abbattimento delle rette di frequenza dei servizi per la prima infanzia per l’anno educativo 2018-19 finanziate con le risorse del POR FSE 2014-2020 –Programma specifico 23/15 – Azione 9.3.3. C.U.P. J61E18000010006

AVVISO a.e. 2018_2019
1_Elenco servizi educativi
2_Domanda contributi FSE 2018_2019

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1748

AVVISO PUBBLICO SEMPRE APERTO PER LA CREAZIONE DI UN ALBO SOGGETTI ACCREDITATI ALLA REALIZZAZIONE DI SERVIZI DI ACCOGLIENZA IN STRUTTURE RESIDENZIALI A CARATTERE SOCIO ASSISTENZIALE ED EDUCATIVO PER MINORI, SOLI O CON GENITORE. PERIODO 01.01.2017-31.12.2022.

ELENCO SOGGETTI ACCREDITATI

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1669

BENEFICI REGIONALI PER L’ABBATTIMENTO DELLE RETTE A CARICO DELLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA DI CUI ALL’ARTICOLO 15 DELLA LEGGE REGIONALE 20/2005

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia favorisce l’accesso delle famiglie ai servizi per la prima infanzia (minori di età fra i 3 e i 36 mesi) ai fini di una migliore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro erogando contributi che vanno ad abbattattere i costi delle rette di frequenza dei servizi frequentati, direttamente sulla fattura emessa dalla Struttura.

Per presentare domanda di contributo è necessario:

  • essere genitore di un minore dell’età compresa tra i 3 e i 36 mesi ed essere residente o prestare attività lavorativa in Regione da almeno un anno;
  • avere un ISEE minorenni inferiore a 30.000;
  • che il minore sia iscritto presso un servizio prima infanzia compresi nel registro regionale per una frequenza minima di 30 ore al mese (ovvero per una frequenza inferiore alle 30 ore mensili l’ISEE non deve superare i 10.000);
  • che il minore non sia iscritto alle sezioni “Primavera” o “Ponte”.

e possedere la seguente documenazione:

  • l’iscrizione a un servizio per la prima infanzia (vedi elenco Gestori dei servizi dell’U.T.I.Torre);
  • il possesso di attestazione ISEE in corso di validità.

Intensità del contributo (D.G.Reg. n.1622 del 30.08.2018):

 

Fascia ISEE

Nidi, serv. domiciliari e serv. sperimentali assimilabili

Centri bambini e genitori, spazi gioco e servizi sperimentali assimilabili

Frequenza <30 ore al mese

tempo pieno

tempo paziale

< 10.000

€ 240,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 35,00

Da 10.000,01

a 15.000,00

€ 194,00

€ 97,00

€ 97,00

 

da 15.000,01 a 20.000,00

€ 168,00

€ 84,00

€ 84,00

 

da 20.000,01 a 30.000,00

€ 122,00

€ 61,00

€ 61,00

 

E’ possibile presentare domanda di abbattimento delle rette per:

  • l’anno educativo 2018/19 (la domanda sarà accolta solo in presenza di disponibilità di fondi);
  • l’anno educativo 2018/19 (periodo da settembre 2018 ad agosto 2019, domanda da presentare entro il 31/05/2018 per avere la certezza dell’ottenimeto del contributo fatto salvo il possesso di tutti i requisiti richiesti).

La domanda per ottenere il contributo puo’ essere presentata:

  • direttamente al Protocollo del Comune di Tarcento;
  • tramite invio con raccomandata A/R al Protocollo del
    Comune di Tarcento, piazza Roma 7, 33017 Tarcento UD;
  • tramite PEC all’indirizzo ti.gvf.vogtrecnull@otnecrat.enumoc

Per informazioni contattare:

Servizio sociale dell’U.T.I. del Torre
Dott.ssa Marta Frisone
Via Frangipane, 3
33017 Tarcento UD
0432 783468 int.2
ti.gvf.enoiger.otnecrat-mocnull@enosirf.atram

Per maggiori informazioni clicca sul link
http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/famiglia-casa/politiche-famiglia/

Modulo domanda contributi anno educativo 2018/2019
Modulo contributi FSE 2018_2019
Elenco servizi per la prima infanzia

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1458

AVVISO CONVENZIONAMENTO COMUNITA’ PER MINORI

Con determinazione n. 668 del 21/12/2016 è stato approvato l’elenco dei soggetti accreditati per servizi di accoglienza in comunità per minori.

Si allega verbale

verbale000

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1434

AVVISO CONVENZIONAMENTO COMUNITA’ PER MINORI – precisazione

In relazione a:

AVVISO PUBBLICO SEMPRE APERTO PER LA CREAZIONE DI UN ALBO SOGGETTI ACCREDITATI ALLA REALIZZAZIONE DI SERVIZI DI ACCOGLIENZA IN STRUTTURE RESIDENZIALI A CARATTERE SOCIO ASSISTENZIALE ED EDUCATIVO PER MINORI, SOLI O CON GENITORE. PERIODO 01.01.2017-31.12.2022

si comunica che non è necessario allegare consenso degli operatori/volontari impiegati nella struttura ai fini della verifica del casellario giudiziale, ma è sufficiente impegnativa della struttura alla verifica in tal senso rilasciata compilando tutte le dichiarazioni di cui all’allegato A.

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1421

AVVISO CONVENZIONAMENTO COMUNITA’ PER MINORI

Con determinazione n. 602 del 29/11/2016 è stato approvato il seguente:

AVVISO PUBBLICO SEMPRE APERTO PER LA CREAZIONE DI UN ALBO SOGGETTI ACCREDITATI ALLA REALIZZAZIONE DI SERVIZI DI ACCOGLIENZA IN STRUTTURE RESIDENZIALI A CARATTERE SOCIO ASSISTENZIALE ED EDUCATIVO PER MINORI, SOLI O CON GENITORE. PERIODO 01.01.2017-31.12.2022

Le strutture interessate all’accreditamento con effetto a partire dal primo gennaio 2017 devono presentare istanza entro e non oltre il mercoledì 14/12/2016 ore 11.00.

Richieste pervenute in data successiva saranno oggetto di esame per l’accreditamento relativo all’anno 2018.
avviso_def_2016
allegato_a_2016
allegato_b_2016
allegato_c_offerta_2016
allegato_d_bozza_convenzione2016

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1405

“SICURI A CASA”: I SERVIZI DI TELEASSISTENZA E TELESOCCORSO DOMICILIARE

FINALITA’:

E’ un servizio della Regione FVG che garantisce sicurezza e autonomia alle persone anziane/fragili al loro domicilio.

DESTINATARI:

  • Persone anziane sole o in coppia
  • Persone in stato di parziale non autosufficienza, a rischio sanitario, disabili, con mobilità ridotta
  • Persone in condizioni di fragilità, a rischio di isolamento sociale
  • Persone con bisogno di assistenza post-ospedaliera
  • Persone in lista di attesa per ricovero in struttura

COSA FA E COME FUNZIONA:

TELESOCCORSO:  è un servizio che fronteggia  tempestivamente le emergenze  domestiche e che funziona grazie ad un dispositivo collegato alla linea telefonica fissa e ad un “pulsante sos portatile” da indossare come una collana o come un bracciale. Il sistema collega l’utente alle Centrali Operative Regionali  (in assenza di linea telefonica fissa è possibile utilizzare un apposito cellulare dotato di tasto SOS ). Premendo il pulsante del Telesoccorso l’utente invia un allarme alle Centrali ed entra in contatto viva voce con l’operatore. Alla ricezione del segnale: sul monitor operatore viene visualizzata in automatico la “scheda personale informatizzata” che racchiude tutti i dati utili dell’utente,  si attiva la comunicazione viva voce tra operatore ed utente, viene accertato  il tipo bisogno/ urgenza  e, con la massima tempestività, viene assicurata  l’assistenza e/o  il soccorso più adeguato in base al caso (es. richiesta di intervento in loco da parte di familiari o altre persone indicate nella scheda dell’utente, attivazione dei soccorritori istituzionali (es. 112, 118, 115, altro). Ogni evento viene seguito dagli operatori fino a positiva conclusione comunicando l’eventuale esito a chi di dovere.

QUANDO: il servizio di Telesoccorso è attivo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

TELECONTATTO E TELECOMPAGNIA: si tratta di telefonate settimanali di compagnia e socializzazione rivolte a ciascuna persona assistita. Al termine di ogni colloquio infine viene  verificato con l’utente il funzionamento del dispositivo richiedendo un allarme di prova per mezzo del pulsante del Telesoccorso.

CUSTODIA CHIAVI:  è un servizio integrativo garantito 24 ore su 24 da parte di personale autorizzato e qualificato che custodisce, in appositi siti protetti, le chiavi di casa degli  utenti consenzienti. In caso di allarme/emergenza, grazie alle chiavi, è possibile effettuare un  pronto intervento a domicilio per prestare un primo aiuto e/o facilitare l’accesso ai soccorritori istituzionali. I servizio è garantito in  tutti i capoluoghi della Regione e nei comuni limitrofi.

AGENDA FARMACI:  un contatto telefonico programmato, ad orari stabiliti anche più volte al giorno, per ricordare all’utente l’assunzione dei medicinali prescritti dal medico

CONSEGNA FARMACI:  si tratta di un servizio di recapito dei medicinali a domicilio;  è attivo a Trieste, Udine e Gorizia in orario di chiusura delle farmacie ed in presenza di ricetta urgente rilasciata dal medico.

QUANTO COSTA LA TELEASSISTENZA REGIONALE:

Il servizio è GRATUITO o SEMI-GRATUITO (€ 17,00 al mese) in base al reddito del richiedente (o del nucleo familiare), come indicato nel modulo di domanda.

COME RICHIEDERE IL SERVIZIO:

Presso il proprio Distretto Sanitario o al Servizio Sociale Territoriale o chiamando per informazioni il numero verde sotto indicato

RIFERIMENTI E CONTATTI:

Numero Verde Regionale gratuito 800 846 079

http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/salute-sociale/sistema-sociale-sanitario/FOGLIA16/

http://www.tesantelevita.it

Permalink link a questo articolo: http://www.ambitotarcento.it/?p=1146

Post precedenti «